POMARICO, (carta geografica)    (PROVINCIA DI MATERA) Basilicata          

Pomarico (MT) (informazioni su Pomarico) 

 

I SINDACI DI POMARICO

I nuovi Padroni e Padrini in Italia !

I ladri e mafiosi (uno peggio dell'altro !)

I "RAPPRESENTANTI" DELLO STATO ITALIANO a

            POMARICO, Matera, Meridione d'Italia (clicca quì per la carta geografica!)

L'ITALIA HA SUPERATO

IL FEUDALESIMO e  IL FASCISMO

PER FINIRE NELLE MANI DI QUESTA GENTAGLIA

 

 

I BRIGANTI DEL RISORGIMENTO SI STARANNO RIVOLTANDO NELLA TOMBA per l'indebita ed indegna concorrenza che hanno ricevuto a Pomarico !

 

p.e.   Mario MANCINI  (DC)  - un ladro, un mafioso - (alias: IL DITTATORE !)

Sindaco dal 1965-1982 e dal 1985 - 1992

nato il 1936, figlio di N.N. , sfollato da un paesino abruzzese, arriva a Pomarico insieme alla Madre, EMMA, durante il periodo della GRANDE GUERRA.

La foto in basso:  (da sinistra a destra) Il tecnico comunale Rocco Commisso, il Cardinale Giordano e Mario Mancini

 

La Foto in basso A Pomarico:

Mario Mancini e li allora Ministro del Tesoro Emilio Colombo (il suo cugino potentino, l'altra checca e Senatore a vita in Italia, insieme al Capo della Polizia, Vincenzo PARISI - il paesano materano - )

Questa è la nuova Leadership in queste zone !

Il Mancini, che nel 1986 firma ancora altri atti vessatori destinati alla famiglia URICCHIO con "Mario MANCINI", un semplice insegnante di scuola materna, un ladro che non si degna più nemmeno di RUBARE con discrezione. Uno che i furti li può commettere e programmare in maniera sfacciata, certo dell'impunibilità derivatagli dai suoi "ATTI PUBBLICI"commessi nel NOME DELLO STATO ITALIANO, uno che ha solo BATTUTO tutti i CESSI D'ITALIA, una checca sfrenata che può gridare strillando dal palco "... POMARICO È MIO !!" (Nota: Così si "amministra" a Pomarico !) d'un tratto "diventa" - all'età di 50 anni - DOTTORE in FILOSOFIA.  E pensare che a quell'epoca non esistevano ancora le università telematiche. (Probabilmente titolo italiano accattato! )

Non ha fatto allora nemmeno lo sforzo di recarsi in Spagna, dove ancora oggi, 2008, in molti si recano dall'italia per prendere il titolo di avvocato e di "dottore". Perchè ? Perchè in Spagna per iscriversi al Collegio dei vari "dottori" non è necessario fare alcun esame.

Dopo  i furti alle casse comunali e dello Stato, dopo aver saccheggiato e derubato anche la *Cassa di Risparmio di Calabria e Lucania ), viene premiato e fatto consigliere del CIV ( *Nota: Una banca fondata a Pomarico dal dott. Mancini e Don Giuà - 

Leggete il libro di Vincenzo PILATO 

LA MAFIA, LA CHIESA, LO STATO 

La religione e la teologia dei Mafiosi

 .... Si riporta la dichiarazione dell’ex Presidente della Regione siciliana Mario D’acquisto dopo la prima audizione del Governatore della Banca d’Italia presso la Commissione antimafia: “L’autonomia siciliana va difesa . Eravamo in coda in quasi tutti i campi, occorreva riguadagnare terreno più rapidamente dagli altri, ecco i motivi di questo incremento di sportelli bancari….

 Gli accertamenti effettuati nel corso dell’inchiesta giudiziaria riguardano i seguenti istituti di credito:

…. Cassa di risparmio di Calabria e Lucania

 http://www.inpdap.gov.it/webinternet/istituto/Organigramma.asp 

all' INPDAP  (Istituto nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell'Amministrazione Pubblica) a ROMA, dove, alla tenera età di 70 anni (2006) copre ancora una carica pubblica di spicco. 

Dunque, dunque......... questo dottore italiano,  in rappresentaza e per nome dello STATO ITALIANO, aiutato e supportato dagli "ORGANI DI STATO" e dalle "ISTITUZIONI ITALIANE"  (dai paesani Materani e dai suoi cugini Potentini ) di queste parti d'ITALIA, è stato in grado di distruggere

2012:  Il dott. Mario Mancini ci ripensa e cambia binario. All'età di 75 anni si sposa a Pomarico, Provincia di Matera, Basilicata, Italia. E chi si sposa ? La cognata, Giovanna. E perchè si sposa proprio adesso ? Per non perdere la pensione meritatasi per i suoi atti eroici italiani. . Perchè per tutti i meriti e i risultati raggiunti all'italiana viene premiato con una pensione pari a ca. 10.000,--  Euro al mese. Entrerà nella storia come uomo illustro di Pomarico e la pensione la pagherete eternamente. Vedrete !

Chi ruba e ha rubato, continuerà a rubare. E la soglia di inibizione a POMARICO è ormai talmente bassa, che i SINDACI e i loro AMICI  non hanno nessun problema a derubare anche gli EMIGRATI del frutto del loro lavoro all'estero. Dopo questo operato verranno ricevuti dal loro Presidente della Repubblica Italiana e si aumenteranno anche lo stipendio

 

E pensate che noi già da tanti anni abbiamo denunciato e segnalato i fatti con un dossier molto documentato e dettagliato, spedito a mezzo a/r alle "autorità" di controllo. Non abbiamo ottenuto nessuna risposta ! Anzi, l'attuale Sindaco di Pomarico  (Giuseppe Casolaro) a Settembre del 2005 si sente "insultato" dalla protesta civile e democratica messa in atto dal Sig. Uricchio Paolo e grida a questo dicendogli, al centro della "Strada Provinciale" e in testimonianza: ..." ....ti farò pentire di essere un cittadino di Pomarico..."

Certo, i cittadini onesti, evoluti ed indipendenti per il "SINDACO DI POMARICO"" rappresentano una DISGRAZIA.

Anno 2013 - Pomarico, Provincia di Matera, (Basilicata), Italia: HONESTE VIVE NEMINEM LAEDE SUUM CUIQUE TRIBUE

Molti di questi "AMMINISTRATORI" hanno però una mentalità mafiosa, alla quale aggiungono i poteri dello Stato: Sono quindi ancora più forti sia nell'isolarci, sia nel controllarci e vessarci

La foto in basso: Il Sindaco di Pomarico Mario Mancini con sua fascia tricolore (Una vergogna per il tricolore italiano essere indossato da questa gentaglia!) e alcuni strettissimi amici lecchini che fanno da contorno !

Maggio del 2015:   Sorella bandiera cala la vela 

 

La tua morte lascia una falla, un vuoto incolmabile. Le tracce che hai lasciato sono profondissime. Sei sempre stato un’autorità e con i tuoi furti e la tua energia criminale hai dato un grande esempio su come gestire la cosa pubblica. Hai sempre assunto grande responsabilità per lo Stato democratico e per la comunità di Pomarico e sei riuscito a corrompere tutti, anche con il tuo panettone e la bottiglia di asti spumante a Natale.

Grazie Mario, ti salutano i tuoi amici e i furfanti come te. Ti ringrazia tua cognata Giovanna (tua moglie) per la pensione di reversibilità del 60 %. Perchè non sono bastati i furti e i reati commessi in una vita intera. Continui a rubare anche dopo la morte. Non ti preoccupare, sono in tanti a voler seguire le tue orme, il tuo esempio, il tuo grande cammino.

 

E allora, naturalmente, come tutti i governi carogna, il nuovo "SINDACO di POMARICO", Giuseppe Casolaro, mette in atto subito azioni di rappresaglia e fà spedire nuovi accertamenti per il pagamento dell'ICI del 2000, adesso ricalcolato (da chi ? Si, dal Sig. Fetanaso, il suo fedele "Capo Contabile" - Si, funziona proprio così, come in certi paesi che ufficialmente definiscono "repubbliche delle banane") 

E pensare che a POMARICO il 60 % dei palazzi, delle abitazioni, dei "capannoni", strade ecc. non sono accatataste per motivi di abusivismo, furto e  di speculazione edilizia, pilotate e programmate dal "SINDACO DI POMARICO"

LA PERVERSIONE AMMINISTRATIVA ITALICA SI È PERSONIFICATA A POMARICO !

 

Ricordiamo ai visitatori di questo SITO, che ancora oggi (2009) gli EREDI URICCHIO vivono nel pericolo e continuano a spendere tempo e denaro cercando di abbattere quel muro di omertà che gli è stato eretto attorno, poichè

in queste parti d'ITALIA un SINDACO CORROTTO, LADRO e MAFIOSO, insieme ad amici conniventi in  "IN FUNZIONE PUBBLICA"

     possono negare ad onesti CITTADINI i 

            DIRITTI BASILARI su cui una società civile si fonda.

        (Diritto alla proprietà ed alla sicurezza !)

 

 

p.e.  AZZARITA Ilarione   - (DC) (alias Don NINO)

 -  un mafioso, prepotente e abusivista -(alias: MUSSOLINI !)

Sindaco a Pomarico dal  1960  al 1965 (Si, è quello che su i suoli di sua proprietà,  sotto la Chiesa Madre a Pomarico, ha fatto costruire la scuola elementare in una zona franosa e ha fatto restringere le carreggiate per ricavare una fila in più di case (per i suoi profitti !) e per creare sensi unici ! Pomarico è diventato così un paese di sensi unici !)

Questo "Sindaco di Pomarico", anche questo, come il Dott. MANCINI, UN' INSEGNANTE - sembra proprio essere una malattia di categoria - si AUTORIZZA nel 2004  da solo, sulla rimanenza della proprietà acquistata dalla famiglia URICCHIO a POMARICO ,priva di protezione per noti motivi di ostruzionismo da parte delle "istituzioni", scavi per le sue condutture idriche private:

Sullo sfondo è visibile la palazzina URICCHIO. Si trova quindi sulla proprietà Uricchio e alla protesta di Paolo Uricchio minaccia di denunciare e di chiamare i carabinieri di Pomarico.

Foto in basso: Il Professore italiano Ilarione Azzarita !

Dove in uno dei pozzetti illegittimi, pitturati dal Sig. Uricchio in giallo,  possiede un CONTATORE d'acqua

Visto che l'insegnante Ilarione Azzarita è talmente bravo da trasmettere cultura e comportamenti alle nuove generazioni. Visto che lo stesso Azzarita viene premiato dalla Presidenza della Repubblica Italiana per tali atti eroici, Il Sindaco Azzarita, come si usa fare in queste zone, per decorarsi a modo, si compra adesso il titolo di "PROFESSORE italiano". (E ti pareva... )

 

Nota: Il figlio, come fanno tutti in queste zone , lo ha sistemato come primario all'ospedale di Policoro (Provincia di Matera)

Intanto:

I carabinieri di Pomarico chiamati sui luoghi da Paolo URICCHIO per accertare quanto stava accadendo rispondono:  "Senta Uricchio, non si riesce a capire bene dove è il confine di proprietà"  (Un caro saluto da MAGELLANO !)

Tra breve un nuovo filmino su YouTube: Visto che non si capiscono bene i confini, i carabinieri di Pomarico usano la rimanenza della Proprietà acquistata dalla famiglia Uricchio a Pomarico per escursioni "off-road" con la loro camionetta. - Vedrete ! Roba da matti !

Il 2011: Game over anche per quest'altro potente della zona di Matera

(Estratto catastale, contratto d'acquisto, perizia giudiziaria depositata al TRIBUNALE di Matera) ????

Il comandante dei VIGILI URBANI, Ten. Michele TUDISCO, risponde: " Non servono ! Si deve esprimere il giudice"

Appunto..... il Giudice di Pace, invece di decidere, preferisce guardarsi il pavimento ! (Nota: Il giudice che non ha il coraggio di giudicare è come il funzionario che non funziona !)

 

Eccone uno nuovo: Dott. NICOLA RAUCCI (DS)

PERCIÒ:  Se vi dovesse servire qualche consulenza, ecco il profilo che si è creato il Dott. Raucci. Lo mandiamo a Bruxelles ? Lo rifacciamo il 2014 Sindaco di Pomarico ?

- un falso, un bugiardo, un grande ladrone ! Uno che incassa lo stipendio senza essere nemmeno presente (perchè fa il tirocinio dal cugino Petrachi a Matera,  durante la sua carica di Sindaco !)

Sindaco di Pomarico dal 1992 al 2004

Mette le mani nel sacco, scrive il falsco in atti d'ufficio, ne combina di cotte e di crude e viene successivamente premiato con una carica pubblica. Viene fatto direttore del GAL BRADANICA:

Nicola RAUCCI e il GAL BRADANICA: Un ladro fa carriera !

Continuerà a fare il 2016 con i fondi dell'UE quello che non ha finito di fare con i fondi pubblici italiani da Sindaco a Pomarico.

Scrive

SCRIVE

SCRIVE

e prosegue:

scrivendo sul giornale  ".. Storie vecchie, non di questi anni e dell'attuale amministrazione" Un'atteggiamento stupido e provocante . 

Lo stesso atteggiamento continua ad adottare il 2008 l'attuale Sindaco Giuseppe Casolaro: ".... dovete andare a chiedere a chi stava sulla poltrona 15 anni fà " (nota: Al Padrino, ladro e mafioso Mario Mancini ) ! 

 

COME il Prof. AZZARITA E il dott. MANCINI, anche il SINDACO DI POMARICO, Nicola RAUCCI, VIENE NATURALMENTE PREMIATO PER LA SUA STRAORDINARIA PERFORMANCE in carica pubblica.

Ed ecco la premiazione per RAUCCI:

(Articoli e situazione attuale)

Dopo 12 anni di carica pubblica a Pomarico (1992 – 2004), dopo aver rubato lo stipendio, “autorizzato” solo ANTENNE, il CHIOSCO per l’amico, comunicato ripetutamente il FALSO IN ATTI d’UFFICIO e ampliato la discarica con le sostanze nocive, ecco la PREMIAZIONE per quest’altro SINDACO di POMARICO

L'Ex SINDACO di POMARICO Nicola RAUCCI viene "fatto" 

 

                  PRESIDENTE  e DIRETTORE DEL GAL BRADANICA (clicca !)

 

... tra l'altro..... per  " ...  la promozione del TURISMO E PER LO SVILUPPO LOCALE DELLA ZONA "

Svilupperà da DIRETTORE italiano e con i fondi pubblici quello che non è riuscito a fare da Sindaco a Pomarico.

VISITA IL SITO :    GAL BRADANICA, Miglionico

Una simpatica barzelletta italiana !  Guardatelo ! È il classicco prodotto di queste zone ! È un vero e proprio prodotto tipico italiano ! (Clicca quì !!)

 

l'EX SINDACO DI POMARICO, MARIO MANCINI, è sicuramente  INVIDIOSO !

 

Leggete:

Le pagine sono attuali (12 / 2006 ) e possono essere visitate su INTERNET ! 

Voce per il motore di ricerca: GAL Bradanica - clicca quì: 

http://www.gal-bradanica.it/pal.asp

Confcooperative di Basilicata – Centro Servizi Cooperativo s.r.l. Confagricoltura – 

Direttore: Nicola Raucci (Ex Sindaco di Pomarico)

Il programma del GAL (Gruppo d'Azione Locale)

.......e tutto questo, ripetiamo,  con il Direttore:  NICOLA RAUCCI

NOTA:  È come farne del  RE  ERODE    il “Presidente della lega per la protezione dei Bambini”  opppure sarebbe bello immaginare ERODE come OPERATORE del "TELEFONO AZZURRO" – Ma in queste zone è tutto normale !  (Furti dell' "Amministrazione, beffe, scandali, prese per i fondelli...)

Siamo a Pomarico, in Provincia di MATERA, in ITALIA !!!

 

Il Sindaco Nicola Raucci, SINDACO DI POMARICO, opera, durante tutto il periodo della sua CARICA PUBBLICA, anche presso  lo STUDIO LEGALE PETRACHI di MATERA (Suo cugino !), dove fa il tirocinio PER DIVENTARE AVVOCATO . Per diventare avvocato uno si deve  iscrivere all'albo dei praticanti dopo la laurea quindi inizia la pratica che dura 2 anni,ogni semestre deve seguire minimo Venti Udienze in cui collabora con il suo dominus (è il "nome in codice"dell'avvocato che  fa da maestro, quindi il cugino Petrachi, un'altro ladro e mafioso). Ha promesso ai cittadini di dedicare tutte le sue energie e le sue capacità professionali allo sviluppo del paese e della comunità di Pomarico e invece ha curato solo i propri, luridi, interessi.  Prossimamente vi racconteremo tante altre belle storie in merito al suo operato in CARICA PUBBLICA a Pomarico.

p.e. come lo stesso PETRACHI ha contribuito a....

e.. visto che non basta,  nel 2008 cambia bandiera e si ricicla da solo. Dal partito DS si  è trasferito al partito PD. (BBC, CCT, PPC, PPSI - non ci capiamo più nulla !)

E preannuncia la

COSTITUZIONE DEL CIRCOLO DEL PD DI POMARICO

Scritto da Nicola Raucci, sabato 12 gennaio 2008

19 E 20 GENNAIO 2008 COSTITUZIONE DEL CIRCOLO DEL PD DI POMARICO ELEZIONE DEGLI ORGANI DIRIGENTI

Il 19 gennaio alle ore 15,30 presso la Sala Consiliare del Comune è convocata l’assemblea degli elettori delle primarie per costituire il Circolo del PD di Pomarico.

Il 20 gennaio dalle ore 8,00 alle ore 18,00, presso la Sala Consiliare del Comune, si voterà per l’elezione di:

Possono partecipare all’assemblea e votare tutti gli elettori che hanno partecipato alle primarie del 14 ottobre.

Per esercitare il diritto di voto non è necessario versare alcun contributo.

Gli elettori delle primarie possono richiedere, dietro versamento di un contributo di 5 euro (2 per i minori di 20 anni), l’attestato di Fondatore del PD. Anche coloro che non hanno partecipato alle primarie del 14 ottobre ma vogliono aderire al PD possono richiedere l’attestato di Fondatore del PD e partecipare all’assemblea (senza diritto di voto).

Le candidature sono aperte a tutti i possessori dell’attestato di Fondatore del PD.

A ciascun elettore verranno consegnate due schede, una per l’elezione del coordinamento di circolo ed una per l’elezione dei delegati all’Assemblea Provinciale.

Su ogni scheda potranno essere espresse due preferenze.

Per garantire la parità di genere è obbligatorio scegliere, tra i candidati, un uomo e una donna.

 

Tutti gli elettori del 14 ottobre e tutti i cittadini interessati a partecipare alla fondazione del PD a Pomarico sono invitati ad avere un ruolo da protagonisti in questo importante momento della vita politica del nostro comune.

 

COSTRUIAMO INSIEME IL PD NEL NOSTRO COMUNE ! 

 

Si preannuncia così per la comunità di Pomarico una nuova, pericolosissima minaccia !  (L'esempio lo abbiamo dagli altri esponenti politici di tutta Italia !) Speriamo proprio che i cittadini di Pomarico non siano stati colpiti - oltre alla sindrome di magellano - anche da amnesia. 

 

Nel 2004 -   2014

Eletto un nuovo Sindaco per Pomarico, Giuseppe Casolaro: (con l'aiuto del Padrino, dott. Mario Mancini !)

Un Sindaco che minaccia allegramente... (...".. ti farò pentire di essere un cittadino di Pomarico !")

Un Sindaco che, insieme ai suoi tecnici, progetta rotatorie e pericoli. Quello che nel 2007 continua a sperperare denaro pubblico e continua a giocare in maniera allegra con la vita dei cittadini e dei restanti membri della famiglia Uricchio. Il Sindaco che, p.e. delle diffide di avvocati, dei diritti, della Legge e della violazione di domicilio se ne sbatte comodamente. Scrive ordinanze sindacali stupide e ordina 

la "ricognizione" dei fabbricati della famiglia Uricchio a Pomarico, invece di accatastare la  propria "villa in campagna" per la quale non ha mai pagato un centesimo di ICI. Questa villa, per volontà politica, viene sempre descritta al diminutivo come "casetta di campagna". Le foto della "casetta" prossimamente su questo sito ! Guardatevi per favore il film in alto! Ad Agosto del 2005 ha inscenato un atto degno di un giullare di corte, un vero buffone con la fascia tricolore. Difende l'ammodernamento della Strada Provinciale a Pomarico e la fermata dell'autobus sulla Strada ammodernata. Poi saluta anche gli amici davanti al Chiosco.

Questo Signore, come tantissimi altri, è stato sistemato dal Mancini nel "Comune" con il nuovo sistema a delinquere in Italia, la partitocrazia italiana. Il suo compito prima di essere eletto SINDACO  ? Andare in banca (Si, quella fondata da Mancini e Don Giuà !)  a controllare il bonifico bancario basato sul  PRINCIPIO DI SUSSIDIARIETÀ. Per controllare se il bonifico è corretto, lo aiuta poi sua moglie, che è stata sistemata nella stessa banca.

Giuseppe CASOLARO, alias "COLOMBO"

Titolo di Studio:

Licenza di Scuola Media Inferiore o Titoli Equipollenti

 

Febbraio del 2013:

Il Sindaco di Pomarico, Giuseppe Casolaro, con la licenza di scuola elementare italiana si candida al Senato con il PDL. Sembra essere tornati ai tempi di "Cicciolina". Non sapete chi era Cicciolina negli anni '80 ? Clicca quì in basso ! Oggi il Casolaro si sente sottovalutato e umiliato dover continuare a fare lo scibacchiotto nel Comune, perchè ritiene che per la sua formazione professionale e per le sue competenze dovrebbe, come tanti altri, ricoprire come minimo una carica di spicco nelle istituzioni in Italia.

WIKIPEDIA: Ilona STALLER, alias "Cicciolina"

Intervistata da una TV tedesca a Piazza San Pietro a Roma:

"Senatrice, auguri e complimenti. E.... il Suo programma ?"

Cicciolina, tirando fuori le tette, risponde: "Io sono per l'amore". 

Capito ? Il mestiere è il programma ! A Pomarico rubare è il Programma di tutti !

 

2011: Bravo, Sig. Ministro ! Non so se conviene davvero stringere la mano a questi soggetti !

 

 

Prossimamente:  Le Foto e interessanti dettagli su questo sito !

 

 

 

 

1983  :  Ne arriva un'altro a POMARICO,

come i precedenti, DOTT. DOMENICO GIULIVA 1983 - 

(altre informazioni prossimamente !)

 

IL PROBLEMA

 

SEGNALARE E DENUNCIARE TUTTO QUESTO ALLA PREFETTURA DI MATERA ?

Leggete cosa succede: Clicca quì !

 

Allora:  Il SINDACO, uno che sa ".......fare arrivare i soldi alterando bilanci e conti" per poi farli sparire  favoreggiando i suoi amici. Uno che ha saccheggiato il territorio di Pomarico per riempire le proprie tasche....

(Definizione classica della corruzione:

  "Profitti personali svolgendo una "funzione pubblica")

 

 

Tratto da WIKIPEDIA, l'encilopedia libera

......Quindi il termine "mafioso" può essere utilizzato nel linguaggio comune per definire, per esempio, un sindaco che dia concessioni edilizie solo ai suoi "amici" o un professore universitario che fa vincere borse di studio a persone anche valide ma a lui legate...

 

INSOMMA:

L'ITALIA HA SUPERATO

IL FEUDALESIMO e  IL FASCISMO

PER FINIRE NELLE MANI DI QUESTA GENTAGLIA CHE SI PUÒ COMODAMENTE DEFINIRE ANCHE LA "CREMA DI POMARICO" ! 

E pensate che possono OPERARE COMODAMENTE IN QUESTA MANIERA, SOLO PERCHÈ COPERTI DA UN SISTEMA FORTEMENTE INQUINATO  !

VI ASSICURIAMO:

IN QUESTE ZONE ....

.... perchè non serve a niente ! Se lo fate perderete solo tempo e soldi !!.

 

PROSEGUIREMO QUESTA PAGINA CON

GLI ALTRI BENEFICIARI E COMPLICI ESECUTORI CHE OPERANO NEL SILENZIO  ...

Beneficiari

Esecutori

Amici

Ecc.

 

Tutta la storia di questa tragedia, in un prologo tre atti e un epilogo,  dovuto alla decisione della famiglia  URICCHIO di acquistare proprietà a POMARICO (Provincia di MATERA), Meridione d'ITALIA, per tornare nel paese NATIVO sul sito

WEB    http://www.uricchio.de

 

 

QUESTA PAGINA È IN ALLESTIMENTO !

 

Fonte: Gazzetta TRASPARENZA AMMINISTRATIVA. Quanto guadagna il Sindaco di Pomarico ?

Domanda: Come ha fatto il dott. Mancini a comprarsi tante ville a Gallipoli, a Roma e in altri luoghi di villeggiatura in Italia con questo stipendio ? Ha mai dovuto dimostrare al fisco italiano la provenienza di questi capitali ? E perchè a Pomarico abita invece in una casa comunale di 150 metri quadri, che il 2012 l'ha riscattata per solo 25.000,00 € ?

 

Articoli da da non perdere, pubblicati su altri siti:

http://qn.quotidiano.net/2007/10/10/40912-sindaco_sorpreso_rubare_prosciutti.shtml

 

La foto in alto:  Sua eccellenza. La nuova nobiltà a Pomarico, dott. Mario Mancini

Cavalieri, Principi, Nobili

SCV  - VCS  !!

La foto in basso: Il Sindaco di Pomarico, Giuseppe CASOLARO