POMARICO, (carta geografica)    (PROVINCIA DI MATERA) Basilicata          

Pomarico (MT) (informazioni su Pomarico) 

 

La dedica

Il quarto comandamento chiede di onorare il Padre e la Madre

Dedico perciò questo sito internet ai coniugi e genitori

 

URICCHIO ANTONIO (mio Padre)

e

DIFESCA ANNUNZIATA (mia Madre)

 

 e a tutti i lettori che amano 

 

la STORIA VERA. Anche se raccontata con rabbia, però scritta con autentica passione.

 

DIFESCA ANNUNZIATA    

 

 

Cari, 

...  voi che adesso state forse guardando dall'alto la situazione, col cuore amareggiato , però non più con gli occhi pieni di rabbia, di terrore  e di lacrime. 

.....forse state guardando adesso dall'alto i MISTERI D'ITALIA.....

di un'Italia finita male,

di un'Italia che ha perso per strada tutti i valori di una società civile e democratica

di un'Italia finita in mano a MAFIOSI  e  "FUNZIONARI PUBBLICI ITALIANI"

 perchè a POMARICO , proprio per colpa dei MAFIOSI PUBBLICI è fallito il vostro PROGETTO DI VITA, 

...e se fallisce un progetto di VITA , ..... non è come aver riversato una tazzina di caffè.

Il Sindaco e i suoi amici hanno deciso di schiacciare un'intera famiglia. Le possibilità lavorative e la voglia di stare insieme sono andate in fumo.

Bisogna sentirsi davvero profondamente feriti per odiare il MONDO che ci circonda.

 

L'AUTORE di questo sito e responsabile del contenuto:

PAOLO URICCHIO Foto del 29.08.2005 a Pomarico

 

Artur-Kutscher-Platz 2, D-80802 München, Germany

Tel. 0049 (0) 89 390118, Fax  0049 (0) 89 391526, Mobile (0049) 0177 1912544 

e-Mail:   info@uricchio.de

Skype-Name: paolomuenchen2

Indirizzo in Italia:  Paolo Uricchio, Contrada Serre snc., I-75016 Pomarico

Tel. 0039 0835 551322 oppure   ++ 338 5853979

Tutta la storia di questa tragedia dovuto alla decisione della famiglia  URICCHIO di acquistare proprietà a POMARICO (MATERA), Basilicata, Meridione d'ITALIA, per per voler ritornare nel paese NATIVO sul sito

WEB    http://www.uricchio.de

 

 

Chi siamo ?

 

Purtroppo solo una famiglia onestissima. Ma questo in Italia non conta niente ! Non è molto meglio fare il Sindaco oppure essere addetto all'ufficio tecnico di Pomarico (Provincia di Matera) E non sarebbe il caso di chiedersi come si è fatto per cadere così in basso ?

 

Sono perciò molto arrabbiato. Deluso. Amareggiato. Mi sento lo stomaco gonfio, quasi avessi mangiato il Titanic. E vorrei piangere. O sparare addosso a tutti i colpevoli dei nostri guai..

Sono stato educato al rispetto e, come si sà il miglior modo di educare è dare l'esempio. La mia famiglia non è ricca, è gente normale che ha sempre lavorato onestamente..

Non ricordo occasioni in cui i miei genitori si siano concessi un lusso, un piacere fuori dall'ordinario, perchè ci sono state sempre tasse,, ICI, condoni, avvocati , perizie giudiziarie e altro da  pagare..

Non ricordo mai un'occasione in cui uno dei miei genitori sia mai venuto meno alla parola data.

Non ricordo mai che siano contravvenuti ad alcuna regola. Di qualsiasi genere.

Mio padre ha sempre lavorato duro. Mia madre idem. Mai una cosa per loro. Al massimo per noi figli.

Mi chiedo allora: perchè la gentaglia di Pomarico, in funzione pubblica,  si sente autorizzata a scambiare la gentilezza e la correttezza per stupidità?

Forse ci si potrebbe chiedere cosa c'entra questa premessa... ma  tutto presto chiarito.

I risparmi di una vita sono stati investiti in un immobile, in quella casa a Pomarico, attualmente vuota e abbandonata..

Memori dell'evangelico insegnamento: "Fa agli altri ciò che vorresti fosse fatto a te" non abbiamo mai preteso nulla. Il pane e un tetto sulla testa sono gli elmenti indispensabili per la sopravvivenza dell'uomo, a maggior ragione se si tratta di un povero emigrato.

 Mi sento davvero pieno di rabbia. E vorrei tanto che il mondo non fosse così crudele. Perchè la mia famiglia non è stupida. Solo è rispettosa della dignità umana.

Abbiamo lavorato duro per acquistare quei terreni e per costruire la casa a Pomarico. Volevamo solo sviluppare i luoghi, stare insieme e avviare una piccola attività. Abbiamo sognato un sogno impossibile, perchè a Pomarico per volontà del Sindaco e dei suoi amici è diventato un'incubo, un'odissea.

Paolo Uricchio

I metodi mafiosi e meschini applicati dal "sindaco" italiano di Pomarico (MT) e dai suoi amici per lo strangolamento economico.

Gli atti vessatori

L'incidente mortale

Le nostre scuse ai "potenti di Pomarico"

Tutto questo perche? Solo perchè abbiamo acquistato una proprietà in una zona di Mafia pubblica Italiana in Italia

Foto 01 da sinistra a destra:  Parte della famiglia Uricchio al momento della partenza per la Germania (Padre, madre e parte dei figli).

Foto 02 da sinistra a destra :  I bambini Paolo, Rocco e Vito Camillo URICCHIO.

Foto 03 a Bobingen, Germania: Paolo, Vittoria e Angelo Uricchio (nato in Germania)

Foto 04: a Bobingen, Germania: Paolo Uricchio con la madre,  Annunziata Difesca in Uricchio

 

 

 

Tutti i film delle vicende a Pomarico pubblicati su questo portale:

http://de.youtube.com/user/Haram24

Haram: Significato !

 

Le nostre scuse al "COMUNE di POMARICO"

Lettere di solidarietà !

http://www.lavocedifiore.org/SPIP/breve.php3?id_breve=43&var_recherche=uricchio#forum11019

http://www.politicamentecorretto.com/index.php?news=643

 

PROSEGUIREMO QUESTA PAGINA CON

GLI ALTRI BENEFICIARI E COMPLICI ESECUTORI CHE OPERANO NEL SILENZIO  ...

Beneficiari

Esecutori

Amici

Ecc.

 

Tutta la storia di questa tragedia, in un prologo tre atti e un epilogo,  dovuto alla decisione della famiglia  URICCHIO di acquistare proprietà a POMARICO (Provincia di MATERA), Meridione d'ITALIA, per tornare nel paese NATIVO sul sito

WEB    http://www.uricchio.de